Export dei savegames da Bluestacks – Usate cheat engine su Pc, giocate sul vostro dispositivo

Bentornati amici, l’articolo di oggi parla di export dei savegames da Bluestacks ovvero come trasferire i salvataggi dei giochi modificati con Cheat Engine sul vostro dispositivo Android.

Questo è l’ultimo articolo della serie iniziata qualche giorno fa allo scopo di fornire un metodo funzionante per portare sul vostro dispositivo Android il cheat ottenuto grazie a Cheat Engine su un emulatore Android per PC (nel nostro caso Bluestacks).

 

Quanti di voi leggendo l’articolo Come usare Cheat Engine sui giochi Android – No root ha pensato che sarà pure bello poter usare cheat engine con l’emulatore Android per PC ma se dopo aver modificato i parametri del gioco, queste modifiche rimangono sul PC si perde il vantaggio di poterci giocare mentre si è in viaggio o comunque su un dispositivo portatile rimanendo relegato a gioco per desktop.

Il vantaggio di questa tecnica consiste nel poter sfruttare tutte le potenzialità offerte da Cheat Engine per PC sui giochi Android e poter poi riportare questi cheat sul vostro dispositivo portatile.

Ad oggi infatti non c’è alcuna app così potente su Android da poter essere paragonata a Cheat Engine su desktop, e ad ogni modo quelle app che offrono qualche funzionalità simile, si usano solo in dispositivi con permessi di root e spesso gli utenti vogliono evitare di effettuare il root del proprio dispositivo per evitare problemi con la garanzia.

Export dei savegames da Bluestacks – Un esempio reale

Per poter capire il procedimento da seguire, non c’è nulla di meglio che creare un esempio reale.

Immaginiamo di aver effettuato delle modifiche alla forza e ad altri parametri nel gioco Revenant Dogma, come abbiamo fatto nell’articolo menzionato poco sopra.

A questo punto vogliamo portare questo salvataggio sul nostro reale dispositivo Android per poter giocare al nostro gioco preferito sfruttando il nostro tablet o smartphone.

Primo passo: backup del salvataggio ed uso di Helium

Nell’articolo Backup app data Android – Come conservare i dati delle proprie applicazioni abbiamo visto come è possibile effettuare il backup dei propri dati attraverso l’uso dell’app Helium.

ATTENZIONE: A differenza di quanto scritto in nell’articolo suddetto, in questo caso stiamo usando l’emulatore Bluestacks, che non possiede l’opzione per attivare l’USB debugging.

In questo caso è necessario abilitare questa opzione mediante l’uso dei driver ADB per PC consigliati anche da Helium, li trovate a quest’indirizzo : Driver Android per PC

Dopo aver completato l’installazione, andate nella cartella del driver e lanciate il comando:

  • adb connect localhost:5555

 

Il primo passo per trasferire questo salvataggio sul vostro dispositivo Android è quello di effettuarne il backup.

Nel caso in cui decideste di acquistare Helium, l’app permette di salvare direttamente su cloud (Dropbox, Google drive, etc) il backup dei vostri dati.

Il trasferimento del file di salvataggio in questo caso risulta molto semplice, è sufficiente avere Helium anche sul dispositivo Android, collegarvi allo stesso account cloud ed effettuare il ripristino del salvataggio dal cloud.

A questo punto il gioco è fatto e avete trasferito il vostro salvataggio sul vostro dispositivo.

Tuttavia non tutti vogliono spendere quasi 8 euro per poter utilizzare questo trucchetto (considerate che dovete avere un installazione su Bluestacks e un altra sul vostro dispositivo Android).

Se siete tra questi, continuate a leggere per capire come potete ottenere lo stesso risultato senza spendere un centesimo.

Uso di Helium gratuito con la sincronizzazione su Dropbox

La versione gratuita di Helium non permette di effettuare il backup dei salvataggi su cloud, ma solo sulla scheda sd.

In questo caso sorge il problema di come trasferire questo salvataggio sul nostro dispositivo Android.

La soluzione che ho trovato consiste, per prima cosa, nel creare un account su Dropbox (ma potete anche usare Google drive) (vedete l’articolo Cloud storage – Dropbox – Guida all’uso),

Dopo effettuate la sincronizzazione della cartella dei salvataggi di Helium su Blustacks con una cartella a vostra scelta su Dropbox usando l’app FolderSync descritta in questo articolo Dropsync o FolderSync – Automatizzare la sincronizzazione di file e cartelle e la stessa cartella deve essere sincronizzata con la cartella dei salvataggi di Helium del vostro dispositivo Android.

La cartella dei salvataggi di Helium solitamente ha un percorso del tipo /storage/emulated/0/carbon, se non la trovate a questo percorso, cercate la cartella carbon nella vostra sd o nella memoria interna.

Quando le cartelle risultano sincronizzate, se avete scelto di effettuare la sincronizzazione automatica, appena effettuerete il backup del vostro salvataggio usando Helium, questo sarà dapprima copiato sul cloud di Dropbox e sempre in automatico sarà copiato sul vostro dispositivo.

Non resta a questo punto che lanciare Helium dal vostro dispositivo e effettuare il ripristino dalla scheda sd.

Il gioco è fatto, abbiamo effettuato l’export dei savegames da Bluestacks sul nostro dispositivo Android del tutto gratuitamente.

Export dei savegames da Bluestacks

Come sempre attendo i vostri pareri riguardo l’articolo.

Alla prossima

 

Andrea