Pocket Monster – l’invasione Pokemon su Android – Video recensione gameplay

Introduzione

L’articolo di oggi parlerà dell’ennesimo gioco pokemon per Android, che prende il nome di Pocket Monster.

Se fino a qualche tempo fa, ci lamentavamo del fatto che su Android i pokemon non esistessero, dall’anno scorso con l’uscita di Pokemon Go, si sono susseguiti, su questa piattaforma, un titolo dietro l’altro.

Proprio per questo ho scelto il titolo “l’invasione pokemon”, in quanto è una vera e propria invasione di giochi che hanno come protagonisti questi graziosi mostri.

Alcuni di questi titoli, sono ufficiali, come ad esempio il gioco recensito qualche giorno fa Pokemon Magikarp Jump.

Altri non ufficiali ma di ottima fattura, due dei quali recensiti da me qualche tempo fa, ovvero Fantasy Myst e Monster Park (SEA).

Pocket Monster ricade nella categoria dei giochi pokemon non ufficiali, infatti al momento è scaricabile solo come apk dal loro sito:

Download dell’apk del gioco

Se non riuscite a scaricare il gioco o se il link non è più valido, segnalatemelo nei commenti, oppure andate nella pagina ufficiale del gioco:

Pagina facebook ufficiale

E’ una pagina chiusa, perciò dovrete prima fare richiesta per entrarvi.

 

Pocket Monster – Caratteristiche principali del gioco

Stando a quanto dicono gli sviluppatori, con Pocket Monster, hanno cercato di far rivivere le esperienze dei vecchi giochi Nintendo su dispositivi moderni con Android e IOS.

Ma andiamo a vederlo nel dettaglio, così avremo modo di valutarlo meglio.

Pocket Monster schermata principale

Il menù del gioco è rappresentato da una vista cittadina con gli edifici che potrete visitare fin da subito o che sbloccherete con l’aumentare di livello.

Quindi se volete vedere tutti gli aspetti del gioco dovrete rimboccarvi le maniche e acquisire esperienza.

C’è da dire che il gioco, è stato pensato come al solito con l’energia, quindi per compiere qualsiasi azione dovrete averne a disposizione, altrimenti dovrete aspettare pazientemente.

 

Pocket Monster – Borsa pokemon

Nella nostra borsa porteremo fino a sei pokemon, come nel più classico dei giochi Nintendo.

Pocket Monster dettaglio pokemon

In realtà, all’inizio del gioco, avremo solo tre slot a disposizione e li avremo tutti e sei solo al livello trenta.

Le evoluzioni non avvengono in automatico a livello raggiunto come nei classici Nintendo, bensì dovremo evolverli manualmente dopo aver raggiunto i requisiti di livello e di oggetti necessari.

Esiste anche la possibilità di effettuare l’upgrade del pokemon, sacrificando altri specifici pokemon.

Sarei curioso di sapere cosa se ne fa il pokemon di quelli che sono “Sacrificati”, li mangia? Spero di no, mi cadrebbe un mito.

Pocket Monster – Obiettivi e missioni

Non potevano di certo mancare i classici obiettivi da raggiungere per guadagnare qualche premio speciale.

Pocket Monster tasks

Alcuni di questi sono molto succulenti, perciò cercate sempre di raggiungere più obiettivi possibili per poter guadagnare i premi corrispondente.

 

Pocket Monster – Allenamento dei pokemon

Caratteristica innovativa di Pocket Monster, è la possibilità di allenare i vostri pokemon preferiti o che non potete utilizzare perchè troppo debole per combattere (uhmmm avete pensato magikarp??)

Pocket Monster allenamento

In questa sezione potete decidere il pokemon da allenare ed eventualmente se acquistare o meno altri slot per poter allenare più di un pokemon alla volta.

Fino al quarto slot potrete sbloccarli con le sole gemme, dopo vi servirà invece anche il livello vip specifico, il che significa “acquisto” in gioco.