Video Recensione War of Horde – World of Warcraft per Android?

Ciao e bentornati video channeler, l’articolo di oggi riguarda un gioco che gli amanti del genere attendevano da molto, ovvero War of Horde.

Per i meno informati e per chi questo nome non dice nulla, vi dirò che War of Horde è l’ultimissimo MMORPG (Multiplayer Online Role-Playing Game) nato per dispositivi mobile che si pone il difficile obiettivo di emulare World of Warcraft nel competitivo mondo di tablet e smartphone.

Download del gioco da Google Play

War of Horde – introduzione al gioco

La Blizzard con World of Warcraft ha creato negli anni passati un vero e proprio simbolo che in molti hanno provato a emulare con risultati più o meno soddisfacenti ma nessun suo concorrente ha mai raggiunto il suo successo (non starò qui ad elencarvi quali sono le possibile alternative a World of Warcraft, magari un giorno farò un articolo apposito per dare un occhiata al mondo degli MMORPG).

Cosa ci offre War of Horde per cercare di raggiungere il suo obiettivo?

  • La prima cosa che salta all’occhio è la grafica pulita e piacevole molto simile al suo alter ego.War of Horde combattimento avanzato
  • Mondo aperto, molto vasto e gioco infinito (almeno fin quando non viene a noia)
  • War of Horde mappa del mondo
  • Varietà di missioni discreta, si va dall’uccisione di certi mostri, alla raccolta di un certo materiale o al cimentarsi in un dungeon per uccidere il boss di turno
  • Quattro classi distinte per differenti approcci al gioco: cavaliere, cacciatore di demoni, mago e berseker.
  • Molteplici abilità specifiche di ogni classe, potenziabili grazie a dei punti esperienza che si guadagnano uccidendo i mostri.
  • Dungeon di gruppo, per affrontare mostri molto forti e impossibili da affrontare in solitario.
  • Sistema di crafting dell’equipaggiamento
  • War of Horde sistema di upgrade e crafting
  • Cavalcature e sistema di upgrade delle stesseWar of Horde cavalcature
  • Guild system, per facilitare l’integrazione e la collaborazione per affrontare le sfide insieme ai propri compagni.
  • Gioco gratuito con acquisti in app. Come spesso accade il gioco è del tutto gratuito ed offre la possibilità di acquistare potenziamenti e oggetti in app.

 

War of Horde – facilitazioni ed aumento della giocabilità

A questa lista si aggiungono due funzionalità presenti in gioco che ne modificano la giocabilità.

L’autopath per seguire le quest del gioco, una funzionalità che ritengo un po’ eccessiva, in quanto basterebbe un indicatore che segnali la strada da seguire, per raggiungere la meta.

Tuttavia preferisco averla, piuttosto che il contrario.

L’autocombat per far combattere in automatico il vostro eroe mentre voi fate altro.

Questa funzionalità sebbene possa essere utile per livellare il personaggio, la reputo invece qualcosa che danneggia il gioco, piuttosto che renderlo più piacevole.

Non so voi, ma per quanto mi riguarda odio quei giochi dove riesci ad arrivare a livelli elevati senza aver mai messo un grammo di cervello in quello che si stava facendo.

Sfortunatamente oggigiorno sono in tanti i giochi che sono realizzati con questa tecnica.

 

War of Horde – Una novità o qualcosa di già visto?

War of Horde è un gioco che è molto piacevole da giocare e se non si hanno troppe pretese è un buon passatempo.

Ha dalla sua tutto ciò che si potrebbe desiderare da un ottimo MMORPG, differenti classi e stili di gioco, il mago non può di certo fare il tank nè tantomeno possiamo sperare di usare il cavaliere per il suo dps, ambiente vasto, sistema di craft, cavalcature, costumi e tanto altro ancora.

Tuttavia nasce per un mercato, dove per tutto quello che ho appena detto, ne esistono a decine di prodotti validi.

Per colpire davvero il pubblico, giochi del genere dovrebbero dare al giocatore qualcosa di più rispetto agli altri.

Se al contrario viene proposto sempre il solito schema, per quanto questo possa essere bello, non offrirà di certo un esperienza innovativa.

 

Conclusioni

Per concludere, posso dire che War of Horde è un bel gioco.

Rappresenta come qualcosa che secondo me va provato per poter valutare se piace o meno.

Per chi ha amato World of Warcraft come me, sicuramente ha trovato qualche aspetto piacevole.

Per chi non ha mai giocato a giochi simili a War of Horde , potrà esserne colpito e giocherà con piacere.

Chi invece ha già molta esperienza con altri giochi del genere, avrà l’impressione di giocare con qualcosa con cui ha già giocato in passato.

 

 

Se l’articolo vi è piaciuto iscrivetevi alle mie pagine e al mio canale Youtube per supportare il mio lavoro.

Ciao e alla prossima

 

Andrea